Programma di approfondimento tecnico per la fiera Riabita 09/10/11 Novembre 2018

La rete di imprese Renovo parteciperà alla Fiera Riabita, che si terrà al Fermo Forum di Fermo i giorni 9, 10 e 11 Novembre 2018, 3 giorni, 4 saloni, 8 settori merceologici, 3 padiglioni che andranno a comporre le 4 aree espositive (compreso uno spazio esterno), 9000 visitatori lo scorso anno, 7500 mq di esposizione, 1500 professionisti, 90 ore di convegni.

Riabita, in un momento delicato come quello che stiamo vivendo, si candida a diventare un evento di un’importanza cruciale nell’ottica di un’iniezione di fiducia alla popolazione colpita dal terremoto del 2016, sia in termini di arricchimento di competenze per chi lavora nel settore, sia per il privato in cerca delle soluzioni abitative anche nell’immediato.

Parteciperanno alla kermesse le migliori imprese edili del territorio marchigiano: noi di Renovo saremo presenti con uno stand caratterizzato da un allestimento personalizzato, in cui tutti i nostri retisti saranno raccolti sotto l’identità unica della rete.

Nella giornata di sabato 10 novembre dalle 11 alle 13 verrà effettuata, presso la sala da 200 posti della fiera, a porte chiuse, l’adunanza della rete Renovo a cui tutti i retisti, promotori e ausiliari, possono partecipare; saranno presentati i risultati  raggiunti e i lavori in corso.

Immagine

Per la fiera Renovo ha promosso i 3 momenti di approfondimento tecnico


9 NOVEMBRE – SALA MEETING RIABITA – 15.00 / 18.00

 RENOVO PER IL RESTAURO: ESPERIENZE, TECNOLOGIE E SERVIZI INTEGRATI A SUPPORTO DELLA CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI COLPITI DAL SISMA.
ambito: tecnico-organizzativo;
pubblico a cui è rivolto: tecnici e imprese;
contenuti del corso:

  • Interventi di messa in sicurezza e puntellamento di beni culturali, il caso della basilica di Norcia;
  • Rinforzi strutturali e CAM® per il consolidamento di beni culturali, il problema dell’invasività e riconoscibilità dell’intervento di restauro;
  • Rilievi innovativi, ricostruzioni 3D, laser scanner per il rilevamento dei beni culturali;
  • Rinforzo strutturale degli apparati murari della basilica di San Silvestro all’Aquila con ausilio di diatoni ad espansione;
  • Mitigazione del rischio sismico su edifici storici a faccia vista e non.
  • Consolidamento di superfici decorate ed elementi decorativi di pregio nell’immediato post sisma;
  • Catalogazione, trasferimento e custodia di beni culturali mobili;
  • Ricostruzione e recupero di serramenti in legno storici e di pregio;
  • Intervento di isolamento sismico alla base di Villa Silvestrella all’Aquila;

relazionano le imprese e i partner della rete:
Condor spa
Domus srl
EssentialArk
Gaspari Gabriele srl
Giancarlo Mariani srl
Gamma restauri srl
Il restauro srl
Spazio infinito infissi srl
G & P Intech srl


10 NOVEMBRE – SALA DUECENTO RIABITA – 09.30 / 11.00

RAPPORTI TRA INTERVENTI DI RICOSTRUZIONE PRIVATA POST SISMA E SISMA BONUS; LA PRESENTAZIONE DELLA PRATICA CON CONTABILITÀ SEPARATA.
ambito: fiscale-procedurale;
pubblico a cui è rivolto: tecnici e imprese;
contenuti del corso:

  • sisma bonus: consistenza e caratteristiche delle detrazioni
  • sisma bonus in relazione alla tipologia di lavoro;
  • gli incentivi del Sisma Bonus: condizioni per ammissione
  • la cessione del credito secondo indicazioni dell’Agenzia delle Entrate
  • l’iter procedurale
  • l’ordinanza 60 del Commissario per la Ricostruzione
  • cumulabilità tra contributo ricostruzione e sisma bonus
  • l’ordinanza del commissario straordinario per la ricostruzione n. 60
  • sisma bonus e accolli per ricostruzione leggera
  • sisma bonus e accolli per ricostruzione pesante
  • la quota di accollo e la valutazione della parcella del compenso tecnico integrativo
  • la stima e l’affidamento dell’accollo lavori in sisma bonus
  • contabilità separata e presentazione pratica all’USR
  • presentazione pratica all’USR
  • scissione lavori tra contributo di ricostruzione e sisma bonus
  • riflessioni con l’ufficio speciale ricostruzione delle Marche
  • conclusioni

relazionano:
Arch. Andrea Valentini, GBC Italia;
Arch. Paolo Capriotti, della Capriotti Appalti Solutions;
Dott. Gianluca Natale, dello studio associato Natale;
con il patrocinio di:
CNA Costruzioni Marche;
ANAEPA Confartigianato Edilizia;
e la partecipazione di:
Ufficio Speciale Ricostruzione delle Marche, Arch. Carlo Casini.


10 NOVEMBRE – SALA DUECENTO RIABITA – 16.30 / 18.00

FORME DI AGGREGAZIONE PER I TECNICI DELLA RICOSTRUZIONE, SOLUZIONI ALL’AGGRAVIO DI INCARICHI PRIVATI E AL CUMULO DEI REQUISITI PER LE GARE PUBBLICHE.
ambito: tecnico-amministrativo;
pubblico a cui è rivolto: tecnici e imprese;
contenuti del corso:

  • forme “tecniche” di partecipazione alla ricostruzione;
  • ricostruzione pubblica e ricostruzione privata, natura e differenze;
  • cenni sui requisiti di partecipazione alla ricostruzione tra pubblico e privato;
  • limiti imposti dalla normativa (cumulo e divieti subappalto e avvalimento);
  • cosa di può subappaltare cosa no! un aiuto dalla prassi degli appalti pubblici;
  • rischi e penalità per subappalti illegittimi;
  • le maggiori problematiche della ricostruzione per i tecnici;
  • l’organizzazione di lavori sovrabbondanti pubblici e privati senza impiego di subappalto;
  • la partecipazione speditiva a molteplici gare d’appalto pubbliche;
  • forme di collaborazione temporanee e stabili, classiche e innovative;
  • soluzioni snelle e dinamiche alle problematiche rilevate;
  • il classico raggruppamento temporaneo di professionisti;
  • la novità delle reti contratto tra professionisti;
  • forme di cooperazione continuativa eccezione al subappalto;
  • fiscalità, solidarietà, subappalto e cumulo requisiti delle forme prese in esame;
  • la spinosa questione della definizione di tariffe basse per la retribuzione delle competenze tecniche di ricostruzione privata;
  • conclusioni

 relazionano:
Arch. Paolo Capriotti della Capriotti Appalti Solutions;
Dott. Gianluca Natale dello studio associato Natale;
con il patrocinio di:
CNA Costruzioni Marche;
ANAEPA Confartigianato Edilizia;
e la partecipazione di:
Ufficio Speciale Ricostruzione delle Marche, Arch. Carlo Casini.


Clicca per l’invito alla partecipazione alla fiera:           TAGLIANDO OMAGGIO

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: