Ordinanza n.66 del 12/09/18: trattamento economico accessorio del personale della Struttura commissariale

Sulla base delle risorse a spese di personale per l’anno 2018 che sono vincolate per un importo complessivo di 6.265.060,96€ e che la disponibilità residua sul relativo stanziamento ammonta ad 954.171,52€, vengono approvati, tramite l’ordinanza n. 66, i progetti del personale della struttura commissariale centrale e del personale della struttura commissariale assegnato agli uffici speciali per la ricostruzione.
Al personale pubblico non dirigenziale della struttura commissariale, è attribuito un incremento del trattamento economico accessorio fino al 30% e comunque nei limiti delle risorse disponibili.

 

Risultati immagini per incremento economico

 

Per tale incremento, si tiene conto delle voci che compongono il trattamento economico accessorio, nonché dell’indennità di amministrazione nel limite degli importi dell’indennità di presidenza; viene incaricato della valutazione dei risultati conseguiti sul singolo progetto e della relativa proposta di liquidazione il dirigente referente del progetto (mediante apposita relazione), mentre i direttori degli uffici speciali di ogni singola regione debbono provvedere all’ assegnazione del personale.
Agli oneri derivanti dall’ attuazione del provvedimento oggetto di questa ordinanza si provvede con le risorse disponibili sulla contabilità speciale nel limite dell’importo di 300.000 €.

Direzione Renovo

27/09/2018

Comments are closed.

Create a website or blog at WordPress.com

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: